9.9 C
Firenze
venerdì, Dicembre 2, 2022

Una ‘casa’ per i rider di Palermo, la proposta della Cgil al Comune

Must read

“Trans non è Drag”, il Partito Gay contro FdI: “Meloni faccia dimettere quel consigliere”

ROMA – Erma Pia Castriota, in arte H.E.R., violinista multipremiata e transgender, “è stata discriminata e offesa da un consigliere di Fratelli d’Italia del...

Valditara incontra gli studenti. Ma i giovani sono insoddisfatti: “Nessuna risposta”

ROMA – Il ministro dell’Istruzione, Giuseppe Valditara, ha incontrato gli studenti del FAST. In un post su Twitter, il ministro si è detto “soddisfatto...

Pd, Nardella sceglie Bonaccini: domani a Firenze l’intesa davanti alla stampa

FIRENZE – La riserva del sindaco di Firenze, Dario Nardella, sulla corsa a segretario nazionale del Partito democratico è ormai sciolta. Nardella ha deciso:...

Obbligo di vaccino Covid19, Commissione scientifica indipendente: “La Consulta ha preso decisione opposta ai dati Iss”

Dopo il rigetto arrivato ieri sera dalla Consulta ai ricorsi dei sanitari sospesi per non aver ottemperato all’obbligo vaccinale Covid19, c’è una parte del...

PALERMO – Una casa per i rider a Palermo, un hub in una posizione strategica del centro urbano dove chi lavora nel settore delle consegne di cibo a domicilio possa recarsi durante lo svolgimento delle ore di servizio per trovare riparo e accesso ai servizi igienici durante le frequenti attese tra un turno e l’altro. L’idea è della Cgil Palermo e delle categorie Nidil Cgil Palermo e Filt Cgil Palermo Sicilia, che ora chiamano in causa l’amministrazione comunale guidata da Roberto Lagalla.

LA CASA DEI RIDER

L’obiettivo è quello di dare vita a uno spazio aggregativo in cui i rider potranno ritrovarsi con i colleghi ma anche un luogo dove usufruire dei servizi di consulenza, assistenza, informazione e formazione. Dal sindacato è partita anche una richiesta di incontro a Lagalla e all’assessore all’Urbanistica Maurizio Carta. Il progetto – che ha già un nome, Casa dei Rider ‘Antonio Prisco’ – è stato elaborato all’interno di Nidil Cgil Palermo dal segretario Andrea Gattuso e da Fabio Pace, ex rider oggi attivista nella categoria come rappresentante del settore: è dedicato al sindacalista napoletano Antonio Prisco, prematuramente scomparso nel maggio 2021.

L’ESEMPIO DI NAPOLI

A Palermo, quindi, si riprende il modello della Casa dei rider nata a Napoli per la quale Prisco si impegnò in prima persona. L’idea è di realizzare un hub a disposizione di tutti i rider del territorio cittadino, utilizzando magari un bene confiscato. “Vista la disponibilità e l’interesse al progetto mostrati da parte dell’attuale amministrazione comunale, su sollecitazione della nostra organizzazione, chiediamo un incontro per approfondirne i dettagli”, scrivono nella lettera inviata al Comune il segretario generale Cgil Palermo Mario Riduldfo, il segretario generale Nidil Cgil Palermo Andrea Gattuso e il segretario generale Filt Cgil Palermo Gaetano Bonavia. “Finalità generale del progetto – spiegano Ridulfo, Gattuso e Bonavia – è migliorare le condizioni lavorative e di vita delle operatrici e degli operatori del food-delivery attraverso un efficace servizio di informazione e formazione sui temi del diritto e della sicurezza sul lavoro e delle tutele connesse”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it continua a leggere sul sito di riferimento

Latest article

“Trans non è Drag”, il Partito Gay contro FdI: “Meloni faccia dimettere quel consigliere”

ROMA – Erma Pia Castriota, in arte H.E.R., violinista multipremiata e transgender, “è stata discriminata e offesa da un consigliere di Fratelli d’Italia del...

Valditara incontra gli studenti. Ma i giovani sono insoddisfatti: “Nessuna risposta”

ROMA – Il ministro dell’Istruzione, Giuseppe Valditara, ha incontrato gli studenti del FAST. In un post su Twitter, il ministro si è detto “soddisfatto...

Pd, Nardella sceglie Bonaccini: domani a Firenze l’intesa davanti alla stampa

FIRENZE – La riserva del sindaco di Firenze, Dario Nardella, sulla corsa a segretario nazionale del Partito democratico è ormai sciolta. Nardella ha deciso:...

Obbligo di vaccino Covid19, Commissione scientifica indipendente: “La Consulta ha preso decisione opposta ai dati Iss”

Dopo il rigetto arrivato ieri sera dalla Consulta ai ricorsi dei sanitari sospesi per non aver ottemperato all’obbligo vaccinale Covid19, c’è una parte del...

Nuova ondata di maltempo, nel week end allerta meteo in 9 regioni

ROMA – L’Italia continua ad essere nella morsa del maltempo e, se il detto su Santa Bibiana dice il vero, toccherà attendere ancora molto...