venerdì, 17 Maggio , 24

Tajani: Mes non è tema divisivo per maggioranza, non è priorità

Video NewsTajani: Mes non è tema divisivo per maggioranza, non è priorità

“Prima risolvere questione Patto stabilità e crescita”

Roma, 12 dic. (askanews) – Il Mes “non è un tema diviso nella maggioranza che è sempre stata coesa in Parlamento su tutte le questioni. Sono favorevole in linea di principio al Mes ma non lo ritengo una priorità. Prima c’è da risolvere la questione del Patto di stabilità e crescita per raggiungere un accordo entro fine anno e non avere in vigore il vecchio Patto di stabilità. Il ministro Giorgetti, con il nostro sostegno, sta lavorando intensamente, poi dopo si affronterà il Mes”, ha detto a margine della Assemblea di Confagricoltura il vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani.Per Tajani, il Mes fa parte di un quadro più ampio che include “l’unione bancaria, l’armonizzazione fiscale, la web tax europea”, “io sono europeista ma se si vuole essere europeisti bisogna esserlo a 360 gradi” e bisogna “puntare a celte più ambiziose. “Molti paesi hanno firmato il Mes perché hanno votato a favore. Noi abbiamo delle riserve sui contenuti, come Forza Italia, del regolamento del Mes che non pone alcun organismo di controllo alla gestione dello stesso strumento finanziario”.Per Tajani il MEs è uno “strumento che può servire ma non al sistema bancario italiano che è solido anche grazie alle norme scritte da noi come quella sugli extraprofitti, non c’è questa urgenza. Nessun sta chiedendo di utilizzarlo”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles