martedì, 28 Maggio , 24

Scioperi a Ramallah e Gerusalemme Est in segno di solidarietà per Gaza

Video NewsScioperi a Ramallah e Gerusalemme Est in segno di solidarietà per Gaza

Negozi, scuole e uffici governativi sono rimasti chiusi

Roma, 11 dic. (askanews) – Migliaia di palestinesi sono scesi in piazza a Ramallah, in Cisgiordania, per prendere parte a una manifestazione in solidarietà con Gaza. I manifestanti hanno srotolato una enorme lista con i nomi delle vittime dei combattimenti tra Israele e Hamas nei territori; ad oggi si contano quasi 18mila palestinesi uccisi dal 7 ottobre. “Stiamo cercando di inviare un semplice messaggio alla nostra gente a Gaza e ai loro figli dice quest’uomo – forse la comunità internazionale e i bambini di tutto il mondo saranno solidali con noi”.Negozi, scuole e uffici governativi sono rimasti chiusi in tutta la Cisgiordania e a Gerusalemme est. Ascoltando l’appello dei gruppi palestinesi, infatti, anche a Gerusalemme Est molti commercianti hanno deciso di chiudere in segno di solidarietà per Gaza. “Sono tutti in sciopero – dice questo cittadino di Gerusalemme Est – perché si tratta di una giornata internazionale dedicata ai bambini, alle donne e a tutti gli abitanti di Gaza le cui case crollano sulle loro teste a causa degli attacchi israeliani. Tutti gli abitanti di Gerusalemme e di Gaza hanno la stessa ideologia e la stessa religione. Si tratta del nostro popolo e dei nostri cari a Gaza, e ciò che accade a Gaza ci riguarda direttamente”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles