mercoledì, 15 Maggio , 24

Salvini: “L’Austria si vergogni per gli 80 chilometri di coda”

MondoSalvini: “L’Austria si vergogni per gli 80 chilometri di coda”

ROMA – “Gli 80 chilometri di camion in coda sull’autostrada A22, causati dal divieto di circolazione ai mezzi pesanti imposto dall’Austria, sono una vergogna ambientale, economica e sociale. Sarebbe questo lo spirito europeo, questa la collaborazione fra popoli? Ci auguriamo che non si ripetano mai più simili episodi e auspichiamo che le istituzioni europee -dopo aver fatto finta di niente per anni- intervengano in difesa dell’Italia ma soprattutto della legalità”. La rabbia di Salvini è legata alla maxi coda di tir, lunga appunto 80 chilometri, si è formata questa mattina sull’autostrada del Brennero in direzione valico, dopo il divieto di circolazione ieri in Austria per la festività dell’ascensione di Christo.

Prosegue poi il vicepremier e ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Matteo Salvini: “Contiamo che la Corte di Giustizia, a cui il governo italiano ha fatto ricorso, ponga fine all’atteggiamento arrogante ed illegittimo del governo austriaco, che crea enormi danni all’ambiente e alla libertà economica”.

L’articolo Salvini: “L’Austria si vergogni per gli 80 chilometri di coda” proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles