martedì, 16 Aprile , 24

Provincia Trento, 36,5 milioni di euro a Trentino Trasporti

AttualitàProvincia Trento, 36,5 milioni di euro a Trentino Trasporti

Per l’acquisto di bus e treni in vista dei Giochi invernali 2026

Roma, 28 mar. (askanews) – Sono destinati all’acquisto di nuovi treni per la linea della Valsugana e di autobus indirizzati al sistema Brt (Bus Rapid Transit) delle Valli di Fiamme e Fassa i 36.506.937,39 euro che la Provincia autonoma di Trento ha concesso a Trentino Trasporti. Su proposta dell’assessore all’Urbanistica, Energia e Trasporti della provincia autonoma di Trento, Mattia Gottardi, infatti, la giunta provinciale ha dato il via libera al trasferimento delle risorse messe a disposizione dal governo centrale per l’acquisto di bus e treni in vista dei giochi olimpici e paralimpici Milano Cortina 2026.

“Si tratta di risorse che si aggiungono a quelle già destinate a questi scopi nell’ultimo biennio, oltre 46milioni per nuovi treni e 28milioni per nuovi autobus per il sistema BRT. Sono investimenti importanti con un mix di risorse provinciali e statali che ci garantiranno di assicurare al Trentino un sistema di mobilità pubblica integrato ed efficiente sul territorio anche una volta conclusi i giochi”, spiega Gottardi.

Le nuove somme sono state assegnate alla Provincia autonoma di Trento dal ‘Piano complessivo delle opere olimpiche Milano Cortina 2026’ approvato lo scorso settembre con un Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, e trasferite sul bilancio provinciale grazie alla firma tra l’Amministrazione e la Società Infrastrutture Milano Cortina 2020-2026 Spa di una convenzione concernente il trasferimento delle risorse finanziarie indicate nel Piano per la realizzazione delle opere olimpiche stradali e ferroviarie.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles