domenica, 25 Febbraio , 24

Mattarella chiama Piantedosi: manganelli su studenti è fallimento

Fratelli d’Italia attacca sinistra. Schlein: “Irresponsabili, Meloni...

Tajani eletto segretario Fi promette unità. Ma evita conta su vice

“Non divisioni e ambizioni personali”. Ma non...

G7: pronti a nuove sanzioni a Russia, anche contro soggetti terzi

“Impegno per attuare pientamente le misure prese” Roma,...

Sassuolo-Empoli 2-3, colpo salvezza dei toscani allo scadere

(Adnkronos) – Colpo salvezza dell’Empoli che...

Italgas: nuovo contatore anche per l’Idrogeno, oltre 5 milioni in Italia

Video NewsItalgas: nuovo contatore anche per l'Idrogeno, oltre 5 milioni in Italia

l’AD Dell’Orco: “Pronti a portarlo anche all’estero”

Parigi, 29 nov. (askanews) – Un contatore intelligente in grado di accogliere, distribuire e misurare più tipi di gas anche in mescolati tra loro e tra questi l’idrogeno, vera novità. Si chiama Nimbus, dal latino ‘nuvola’ ed è stato sviluppato da Italgas con tecnologia proprietaria, design e produzione tutta Made in Italy insieme a Bludigit, la tech company del gruppo. Lo smart meter è stato presentato a Parigi, in occasione di Enlit Europe, manifestazione internazionale dedicata ai temi dell’agenda energetica globale. L’amministratore delegato di Italgas Reti, Pier Lorenzo Dell’Orco ha parlato di una giornata che per Italgas rappresenta una storica pietra miliare perché la tecnologia è la più avanzata al mondo.”Riteniamo che questo contatore Nimbus sia il prodotto oggi più avanzato al mondo dal punto di vista tecnologico che ci proietta nel futuro – ha detto – pronto a ricevere i gas verdi di cui si parla molto come il biometano, l’idrogeno, equipaggiato con sensori avanzatissimi a vantaggio della sicurezza con funzionalità che interrompono automaticamente l’erogazione in caso di incendi e e di sisma e soprattutto avanzato sul fronte della comunicazione dei dati, utilizzando tre canali di comunicazione. Con Nimbus Italgas si evolve e da gestore di rete diventa produttore tecnologico, entra nel mercato del prodotto ma consapevole del fatto che si tratta di un grande salto ma necessario perché noi riteniamo il fatto di passare alla produzione di un contatore così innovativo un tassello strategico per il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione che il gruppo Italgas sta perseguendo”.Italgas investirà circa 800 milioni di euro per lo sviluppo di Nimbus e il piano di sostituzione dei contatori. Le prime installazioni sono già partite ed entro dicembre saranno installati in Italia 20mila nuovi contatori per poi procedere con una produzione di ampia scala e sostituire vecchi contatori Gprs.”Oggi il gruppo Italgas gestisce oltre 7 milioni e mezzo dio contatori smart ed è il più grande operatore al mondo di contatori smart per il gas – ha concluso Dell’Orco – l’obiettivo di Italgas con Nimbus è di sostituire questo parco di contatori installati e che cominciano a essere obsoleti per la tecnologia. Stiamo parlando per Italgas di 5 milioni di contatori quindi il nostro obiettivo minimo è di utlizzare Nimbus per sostituire 5 milioni di contatori entro il 2029. In questo modo Nimbus diventerà un riferimento di mercato e quindi ben venga l’offerta ad altri operatori del settore italiani o stranieri che siano interessati ad acquistare un prodotto così innovativo come Nimbus”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles