sabato, 24 Febbraio , 24

Mattarella chiama Piantedosi: manganelli su studenti è fallimento

Fratelli d’Italia attacca sinistra. Schlein: “Irresponsabili, Meloni...

Tajani eletto segretario Fi promette unità. Ma evita conta su vice

“Non divisioni e ambizioni personali”. Ma non...

G7: pronti a nuove sanzioni a Russia, anche contro soggetti terzi

“Impegno per attuare pientamente le misure prese” Roma,...

Sassuolo-Empoli 2-3, colpo salvezza dei toscani allo scadere

(Adnkronos) – Colpo salvezza dell’Empoli che...

Il premier spagnolo ribadisce: è ora che l’UE riconosca la Palestina

Video NewsIl premier spagnolo ribadisce: è ora che l'UE riconosca la Palestina

Pedro Sanchez parla durante tour in Medio oriente con il belga De Croo

Roma, 24 nov. (askanews) – Il presidente del governo spagnolo Pedro Sanchez ribadisce che è giunta l’ora che l’Unione Europea riconosca lo Stato di Palestina. Lo ha detto nel corso di un tour in Medio oriente, nel primo giorno della tregua fra Hamas e Israele a Gaza e del primo scambio fra ostaggi israeliani e prigionieri palestinesi. Sanchez è impegnato in un tour che lo porta da tel Aviv ai territori palestinesi a fianco del premier belga Alexander De Croo.Rispondendo alle domande dei cronisti in inglese dal valico di Rafah fra il sud della Striscia di Gaza e l’Egitto, Sanchez ha detto “Credo che sia giunto il momento che la comunità internazionale, soprattutto l’Unione europea e gli Stati membri, riconoscano lo Stato di Palestina e penso che sarebbe giusto, sarebbe importante se molti Stati dell’Unione lo facessero tutti insieme. Ma se non è così, naturalmente la Spagna prenderà le proprie decisioni”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles