19.9 C
Firenze
sabato, Maggio 28, 2022

Covid, Sileri: “Distinzione tra positivi e malati, possibile cambio regole entro due settimane”

Must read

Lavoro, De Lise (commercialisti): con scomparsa agevolazioni contributive a rischio tessuto economico del Paese

“La mancata programmazione politica rischia di vanificare le norme di politica attiva del lavoro e di non garantire un futuro a strumenti di grande...

L’International lawyers Associates apre una sede a Torino

Lo studio legale internazionale, fondato e diretto dal penalista Alexandro Maria Tirelli, sbarca in Piemonte inaugurando una collaborazione con l'azienda Hbw di Antonio Graziano...

Vaiolo delle scimmie, isolato al Sacco di Milano il ceppo europeo del virus

MILANO – È stato isolato al laboratorio di Microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle Bioemergenze dell'ospedale Sacco il monkeypoxvirus responsabile dell'epidemia attualmente presente in...

Primarie M5s-Pd in Sicilia, Fico: “Strada interessante”

ROMA – L'aperitivo romano del ‘disgelo' tra Giuseppe Conte e Enrico Letta porta ad una prima, importante novità. Le primarie di coalizione tra M5s...

ROMA – Il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, annuncia che “entro un paio di settimane” potra’ essere fatta “una revisione” delle regole “con una distinzione tra coloro che sono positivi al Covid ed i malati”. Parlando a Domenica In, Sileri spiega che “questo lo consente la variante che circola oggi. Oggi circolano sia la variante Omicron che la Delta e la Delta dà problemi. La maggioranza di coloro che sono in intensiva sono infatti in gran parte infettati dalla Delta e non vaccinati. Vanno in intensiva anche infettati da Omicron, ma è molto meno probabile. Chi non e’ vaccinato va in terapia intensiva con molta piu’ facilita’ e con 10-12 anni di anticipo a parita’ di comorbilita’”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Covid, Sileri: “Distinzione tra positivi e malati, possibile cambio regole entro due settimane” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Latest article

Lavoro, De Lise (commercialisti): con scomparsa agevolazioni contributive a rischio tessuto economico del Paese

“La mancata programmazione politica rischia di vanificare le norme di politica attiva del lavoro e di non garantire un futuro a strumenti di grande...

L’International lawyers Associates apre una sede a Torino

Lo studio legale internazionale, fondato e diretto dal penalista Alexandro Maria Tirelli, sbarca in Piemonte inaugurando una collaborazione con l'azienda Hbw di Antonio Graziano...

Vaiolo delle scimmie, isolato al Sacco di Milano il ceppo europeo del virus

MILANO – È stato isolato al laboratorio di Microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle Bioemergenze dell'ospedale Sacco il monkeypoxvirus responsabile dell'epidemia attualmente presente in...

Primarie M5s-Pd in Sicilia, Fico: “Strada interessante”

ROMA – L'aperitivo romano del ‘disgelo' tra Giuseppe Conte e Enrico Letta porta ad una prima, importante novità. Le primarie di coalizione tra M5s...

Il 31 maggio su Instagram l’incontro di orientamento con ITS-ICTAcademy

ROMA – L'appuntamento è per martedì 31 maggio alle 12, online sul profilo Instagram della ITS-ICTAcademy. L'invito è rivolto a tutti gli studenti...