martedì, 21 Maggio , 24

Cervinia, l’idea di lusso di VRetreats arriva anche in montagna

Video NewsCervinia, l'idea di lusso di VRetreats arriva anche in montagna

Per VOIhotels di Alpitour un cinque stelle ai piedi del Cervino

Cervinia, 15 dic. (askanews) – Un hotel ai piedi del Cervino, a 2mila metri di altitudine, per portare anche nell’ambiente di montagna e in uno dei più celebri comprensori dello sci lo stile di VRetreats, brand di hotellerie di VOIhotels, catena alberghiera di Alpitour World. A Cervinia, dopo un importante intervento di ristrutturazione, è aperto il VRetreats Cervino, struttura a cinque stelle realizzata nel 2021 e inserita nel contesto paesaggistico della Valtournenche.”Cerchiamo di offrire il lusso in un contesto di alta montagna – ha detto ad askanews il direttore dell’hotel Daniel Menabreaz – ma si tratta di un lusso moderato, tradizionale, con tanti aspetti dell’accoglienza valdostana. Infatti all’arrivo i nostri clienti trovano una bottiglietta di Genepì, che è un liquore locale e dei baci di Nus, che sono biscotti realizzati esclusivamente in Valle D’Aosta: insomma cerchiamo di fare sentire i nostri ospiti benvenuti e un po’ come in famiglia”.L’hotel dispone di 66 camere, di cui dieci suite, arredate con sobria eleganza e con balconi che richiamano la vista offerta anche dalla grande vetrata del lounge bar Zero. E l’offerta gastronomica è un altro degli aspetti su cui il VRetreats Cervino punta molto, a partire dal ristorante Panorama che propone una cucina che unisce la tradizione a piatti più innovativi. “Quest’anno poi abbiamo aperto anche un secondo ristorante – ha aggiunto il direttore – che si chiama L’Abrì, ossia un rifugio, ed è un luogo nel quale un cliente si può sentire al caldo e lì proponiamo una cucina tipica, con vari richiami alla tradizione valdostana. Si cerca di fare tutto un ragionamento sul chilometro zero, per un minor impatto ambientale e soprattutto valorizzare l’unicità della Valle D’Aosta”.A guidare il nuovo ristorante lo chef valdostano Stefano Coutandin: “L’idea o filosofia del nostro ristorante – ci ha detto – è quella di portare all’interno il territorio e di conseguenza i fornitori, i nostri piccoli fornitori che sono legati a questa bellissima regione”.Importante nella proposta dell’albergo, la cui vita si struttura anche intorno alle attività sportive invernali ed estive di Cervinia, pure il wellness, con una zona benessere di 615 mq, la Adara SPA, che offre due piscine, una palestra, sauna, bagno turco e una sala polivalente. “All’interno del centro effettuiamo anche massaggi corpo di varie tipologie, dal rilassante a qualcosa di un po’ più forte con il decontratturante – ci ha spiegato Elisa Farella, responsabile dell’area -. Soprattutto andiamo personalizzare il massaggio singolo in base alle esigenze dell’ospite. Inoltre il nostro servizio di punta è il Rituale di coppia, nel quale c’è la possibilità di condividere l’esperienza e l’emozione con il proprio partner”.Anche questi aspetti rientrano nella visione di VRetreats di un hotellerie che possa dare agli ospiti la sensazione in primo luogo dell’accoglienza. “Io sono valdostano, conosco bene queste montagne – ha concluso il direttore Menabreaz – e cerco sempre con tutti i clienti di farli sentire a casa”. Anche nel cuore delle Alpi e, magari sotto una fitta nevicata.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles